Meteoclima

Portale di meteorologia e climatologia

Lunedì, 04 Settembre 2017 00:00

La depressione fredda del primo weekend di settembre apre la stagione delle piogge autunnali con altre perturbazioni in arrivo per cambio configurativo del Jet Stream In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

La depressione fredda del primo weekend di settembre apre la stagione delle piogge autunnali con altre perturbazioni in arrivo per cambio configurativo del Jet Stream

La rottura dell’estate 2017 sia atmosferica che di calendario meteorologico da parte del Jet Stream (flusso Troposferico) ha sancito la fine del periodo persistente di richiami caldi, introducendo di nome e di fatto l’autunno meteorologico.

Dopo l’ingresso della depressione fredda sull’Italia entrata nel primo fine settimana di Settembre, che ha enfatizzato forti precipitazioni, ma anche piogge benefiche, vento, neve sui rilievi (Alpi e Appennini come il Gran Sasso) e crollo termico repentino, al suo seguito si è costruita una momentanea evoluzione stabilizzante, salvo interferenze in Sardegna.

Le temperature hanno avuto un forte ridimensionamento anche alla luce delle recenti nevicate sui rilievi Alpini e sulle cime dell’Appennino, con minime frizzanti, che hanno spazzato via, per l’arrivo di aria fredda nordAtlantica, l’aria calda preesistente che era stata generata da un JS ideale a richiamarla.

Questa fase perturbata che si è conclusa fra domenica 3 e lunedì 4 settembre ha praticamente annunciato di fatto la fine dell’estate 2017 e aperto la stagione autunnale 2017 che si delinea perseverante, osservando l’evoluzione configurativa del JS sui principali modelli fisico matematici.

Nei prossimi giorni transito di flusso occidentale di aree relative depressionarie in quota, con arrivo di nuvolosità e precipitazioni sparse di moderata entita’, in attesa di una invadenza più sostenuta autunnale del JS che si costruirà nel finire del secondo fine settimana di settembre.

Sarà proprio nel weekend e in recrudescenza dalla domenica, che si delinea l’ingresso di un più marcato peggioramento atmosferico a caratteristiche autunnali, che incrementerà nuove forti precipitazioni, vento in rinforzo e diminuzione delle temperature.

Osservando l’evoluzione della corrente a getto della libera atmosfera su tutti i principali modelli fisico matematici, sembra non esserci più dubbi riguardo un cambio configurativo in persistenza del flusso Troposferico che pone le basi per un decollo convincente delle grandi piogge autunnali.

Piogge che sicuramente saranno accolte con grande soddisfazione dagli agricoltori dopo tanta siccità e sicuramente benefiche per le falde acquifere e bacini di raccolta di acqua piovana. Ricordiamoci che non esiste solo il turismo ma anche l’importane settore della agricoltura che ha sofferto molto in questi mesi, della forte carenza idrica in Italia, causata da fenomeni di persistenza configurativa generata come sempre dal jet Stream.

Per l’Inverno ho letto gia’ di articoli inneggianti alla mitezza invernale scontata sempre generata dalla favoletta dell’AGW, che sono usciti di prepotenza dopo l’uscita di articoli che spiegavano una probabile evoluzione di un inverno rigido sulla base di osservazione di modelli matematici stagionali Canadesi.

Come sempre le proiezioni stagionali sono sperimentali e sicuramente si perfezioneranno moltissimo con l’ausilio della ricerca del Tides/Jet Stream, per cui vanno sempre prese con molta cautela, ma indubbiamente hanno sempre una maggiore concretezza rispetto le spiegazioni non scientifiche inneggianti al presunto GW antropico. Per cui consiglio vivamente di credere più ai modelli Canadesi che agli articoli sulla mitezza infinita da Co2, che non hanno nessuna validazione scientifica peer review.

Roberto Madrigali

Ricercatore indipendente scienza clima e meteorologia

Club internazionale Aurelio Peccei /green age

Team Explora

Letto 827 volte

Supporta MeteoClima.net

Donate using PayPal
Amount:
Un tuo piccolo contributo volontario sulla diffusione della ricerca sul scienza del clima e della meteorologia. Grazie ;)

Libro Sulla Tesi Madrigali e Scoperta Rivoluzionaria

Osservatorio Astronomico di Grosseto

Energia & Clima

Clima/Glaciologo-geologo