Meteoclima

Portale di meteorologia e climatologia

Mercoledì, 30 Agosto 2017 00:00

Jet Stream che spazzera’ via l’estate e di prepotenza ci aprirà le porte all’autunno perturbato, con forte pertubazione oceanica, crollo termico e intense precipitazioni nel weekend. Nuova area ciclonica dal martedì con altre forti precipitazioni In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)

Jet Stream che spazzera’ via l’estate e di prepotenza ci aprirà le porte all’autunno perturbato, con forte perturbazione oceanica, crollo termico e intense precipitazioni nel weekend. Nuova area ciclonica dal martedì con altre forti precipitazioni.

Dopo tanto catastrofismo, direi apocalittico, con stucchevole terrorismo meteorologico e climatico a livelli estremi su mass media e web, esasperando un cambiamento climatico inesistente da effetto GW, ecco ora la conferma della potenza meteo-climatica del Jet Stream, che in nemmeno 36/48h ci trasporterà rapidamente un autunno marcato e persistente per più giorni.

Dopo settimane di azione configurativa favorevole a frequenti richiami caldi del JS per aree depressionarie più occidentali, anche in cut-off (onde stazionarie) , fra le Canarie e l’Iberia, la Corrente a Getto (flusso Troposferico) cambierà radicalmente la sua direttrice dal primo weekend di settembre, e ci porterà con decisione l’autunno marcato, mettendo la scritta “the end” all’estate 2017.

Una incisiva onda ciclonica del JS penetrerà con decisione in piena area italica dal primo fine settimana di settembre, anticipando già al nord le prime forti precipitazioni in estensione da est verso ovest dalla giornata del giovedì/venerdì per i primi prefrontali organizzati dal JS sudoccidentale ciclonico.

Si annuncia un primo fine settimana di settembre marcatamente autunnale, con piogge e temporali al centro-nord anche di forte intensità,  crollo termico significativo e incisivo di più di 10/12 gradi, venti in rinforzo e neve sulle Alpi e di seguito (seconda fase) anche sulle cime dell’Appennino.

Sarà una area depressionaria persistente, che avrà due fasi perturbate, con  la prima in ingresso rapido dal 1/2 di settembre e la seconda dal 5 di settembre, con due irruzioni fredde rilevanti cicloniche, una a caratteristiche oceaniche e di seguito con massa d’aria più settentrionale e nordorientale.

In arrivo due fasi acute di maltempo che si concentreranno con persistenza prima al Nord e Centro Italia e di seguito al Centro e al Sud d’Italia, dove nessuno sarà risparmiato da piogge e temporali anche marcati, forti venti, grandinate, e crollo termico prolungato.

Sarà un vero e proprio “rovescio della medaglia” innescato come sempre dalla persistenza del JS, che velocemente ci porterà dall’estate siccitosa all’autunno marcatamente perturbato; per cui il passaggio non sarà certo privo di effetti collaterali. Questa fase perturbata durevole per  più giorni e intervallata da un brevissima pausa, sarà la risposta decisa alla validità della ricerca seria sul Tides/Jet Stream e cambiamenti climatici naturali causati da effetti astronomici e lo studio sulla periodicità configurativa del flusso Troposferico.

Nell’occasione rammento che la ricerca scientifica unica al mondo è validata peer review mondiale dall’aprile 2016 e consultabile a questo link http://www.ijege.uniroma1.it/rivista/ijege-16/ijege-16-volume-01/evidence-of-a-tidal-effect-on-the-polar-jet-stream/

Informo anche che esiste un libro divulgativo pubblicato sull’argomento “il futuro della Terra è scritto nella Luna” edito nella seconda edizione aggiornata con la collaborazione del Climatologo e fisico Dr.Clive Best da YouCanprint e disponibile in librerie on line (tutte) e fisiche (su ordinazione). Un libro che con la ricerca validata peer review è ora un documento scientifico/divulgativo per tutti UNICO al mondo sull’argomento scienza del clima e meteorologia.

Roberto Madrigali

Ricercatore indipendente-esperto clima e meteorologia

Associazione internazionale “green age”

Team Explora

 

 

 

 

Letto 2283 volte

Supporta MeteoClima.net

Donate using PayPal
Amount:
Un tuo piccolo contributo volontario sulla diffusione della ricerca sul scienza del clima e della meteorologia. Grazie ;)

Libro Sulla Tesi Madrigali e Scoperta Rivoluzionaria

Osservatorio Astronomico di Grosseto

Energia & Clima

Clima/Glaciologo-geologo