Meteoclima

Portale di meteorologia e climatologia

Giovedì, 13 Luglio 2017 00:00

Come l’informazione esalta il catastrofismo GW fra Caronte, incendi, siccità e temperature roventi. In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)

Come l’informazione esalta il catastrofismo GW fra Caronte, incendi, siccità e temperature roventi.

 

Come sempre nel periodo estivo avviene sempre con più virulenza l’esaltazione del caldo sfrenato, naturalmente ben confezionato con il fiocco proGW unito a catastrofi atmosferiche, Caronte che invade l’Italia, temperature record anno dopo anno, incendi in aumento (ma non sono dolosi?), estati sempre più roventi.

Questo forte  tambureggiamento mediatico dei mass media incrementato da varie testate giornalistiche unito a fantomatici personaggi televisivi e su web, conferma  la palese evidenza di osservare una popolazione sempre più terrorizzata, a tal punto che si stanno moltiplicando le crisi di panico estivo.

Ogni estate, si dice, e sempre più calda, e l’intolleranza al caldo sta diventando oramai una mania persecutoria a tal punto che le temperature mediterranee che si sono sempre riproposte nei decenni passati, sono ora trasformate in una anomalia costante e continuativa.

La bufala del millennio riguardo il GW antropico è oramai una gigantesca bufala politica-economica ben radicata e somministrata quasi ogni giorno per incutere terrore climatico fra la popolazione, sfruttando la scarsa informazione culturale sulla scienza del clima e la meteorologia.

Quale migliore soluzione per confondere le idee sul clima, catastrofizzare con sempre  più virulenza gli eventi atmosferici, rimarcando e demonizzando il clima Mediterraneo, diventato un incubo per buona parte della popolazione italiana.

Oramai il termine di clima Mediterraneo è ampiamente ignorato (inverni miti e estati calde e siccitose) e si propone al pubblico una visione distorta è falsa dal punto di vista termico, a tal punto che le persone nemmeno si rendono più conto dove è protesa l’area Italica che geograficamente con la parte più estrema si trova alla medesima latitudine del NordAfrica.

L’importante è nascondere il passato climatico del Pianeta, approfittare della “memoria corta” delle persone sugli eventi atmosferici trascorsi estate dopo estate, come inverno dopo inverno, ed esaltare e demonizzare il clima definendolo come “impazzito” e fuori regola per colpa del GW antropico.

IL dogma GW provvede sistematicamente a cancellare  dalla mente tutte le innumerevoli variazioni termiche del passato, che sempre avvengono in un periodo interglaciale come quello che stiamo vivendo, esaltando con furbizia solo gli eventi caldi che si sono sempre riproposti nel passato climatico del Pianeta.

L’inesatta informazione dei seguaci pro GW sta tentando di cancellare vari optimum climatici trascorsi, alcuni eclatanti e  assai più caldi dell’attuale, come l’ optimum postglaciale, l’epoca Romana o il medioevo.  Ma tanti altri si sono sempre proposti con ciclicità in una alternanza di momenti termici caldi e freddi con cadenze non solo millenarie o secolari, ma anche decennali e quinquennali.        

L’informazione climatica è oramai rivolta ad esaltare il business sul clima, vincolato ai clik di Caronte, alla demonizzazione degli incendi dovuti al caldo anomalo e non ai piromani, ai 40° percepiti letti nei led dei sensori termici delle farmacie. La non scienza che viene proposta e riproposta stucchevole dai mass media ripetutamente su una polazione sconvolta dal dogma AGW, l’incubo del millennio.

Serve un antidoto, una cura efficace, per estirpare questa assurda menzogna climatica che puo’ essere facilmente frenata e combattuta con la lettura e la esatta informazione climatica, lontana da interessi economici e politiche ambientali di comodo.

Roberto Madrigali

Ricercatore indipendente scienza clima e meteorologia

Esperto clima e microclima

Collaboratore Team Explora / associazione internazionale ICS/ Sapienza di Roma –Scienza della Terra pubblicazione mondiale peer review

Presidente osservatorio astronomico Roselle/Grosseto

 

Letto 1528 volte

Supporta MeteoClima.net

Donate using PayPal
Amount:
Un tuo piccolo contributo volontario sulla diffusione della ricerca sul scienza del clima e della meteorologia. Grazie ;)

Libro Sulla Tesi Madrigali e Scoperta Rivoluzionaria

Osservatorio Astronomico di Grosseto

Energia & Clima

Clima/Glaciologo-geologo