Meteoclima

Portale di meteorologia e climatologia

Lunedì, 14 Novembre 2016 00:00

SAN DONALD SALVA IL PIANETA DAGLI ECOCATASTROFISTI "Dr.F.Battaglia" In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(5 Voti)

SAN DONALD SALVA IL PIANETA DAGLI ECOCATASTROFISTI " Dr. F. Battaglia "

 

Forse avremo, finalmente, un uomo nella stanza dei bottoni del mondo che salverà il pianeta. Il quale pianeta, in verità, non avrebbe bisogno di essere salvato da nessuno o da nessuna cosa e, anche ci fosse un pericolo così potente da minacciarlo, affrontarlo sarebbe, per forza di cose, fuori dalla nostra portata. Pensate solo a quei colpetti di tosse che sono i terremoti, che al pianeta non fanno neanche il solletico e al cospetto dei quali a noi non resta che stare che a guardare e, zitti, subire. I più avveduti di noi avranno saputo solo come fare a restare vivi; i più idioti avranno solo saputo parlare e parlare e parlare.

 

Cionondimeno, il proposito di salvare il pianeta è una fissazione esternata nell’ultimo mezzo secolo da troppi; e tanto ripetutamente, che è quasi fuori moda non averlo fatto proprio. Salvare da cosa e come? Da cosa, dai cambiamenti climatici. Come, con l’interrompere lo sfruttamento dei combustibili fossili per il nostro approvvigionamento d’energia e impegnare tutti i nostri sforzi sulle tecnologie eolica e fotovoltaica.

 

Donald Trump avrebbe invece detto di voler rinvigorire lo sfruttamento dei combustibili fossili e tagliare ogni sovvenzione pubblica sia alle tecnologie eolica e fotovoltaica che ai programmi dell’Onu sui cambiamenti climatici, oltre che cancellare i recenti accordi di Parigi in occasione di quella pittoresca carnevalata che è stata la Cop21. Nella quale le maschere partecipanti avrebbero concordato l’insano proposito di mantenere, pensate un po’, entro 2 gradi il riscaldamento globale da qui al 2100.

 

 

Se a qualcuno venisse legittimamente in mente che quello insano di mente sarei io, pregherei di riflettere sui due soggetti che in nome di questa loro fissazione sono stati premiati nientepopodimeno che col premio Nobel: l’Ipcc (cioè l’Onu) e Al Gore. Il primo, contrariamente a quel che avrete letto, non è un organismo scientifico, ma è nato, cresciuto e pasciuto all’ombra del seguente presupposto: il clima cambia per colpa dell’uomo. Come la logica insegna, da una premessa falsa possono correttamente dedursi conclusioni false, e questo è il caso delle conclusioni per le quali l’Ipcc è stato premiato col Nobel assieme ad Al Gore.

 

Questi, non è uno qualunque: è stato vice presidente dell’America quando era presidente il marito di Hillary Clinton. Nella sua prolusione al momento di ricevere il Nobel, Al Gore dichiarò al cospetto degli strabiliati reali di Norvegia, che i ghiacci del polo nord si sarebbero completamente sciolti in sette anni (si era nel 2007). Ci sono certe occasioni in cui, in un consesso pubblico o anche in un semplice salotto tra amici, qualcuno dei più taciturni presenti si chiede se non sarebbe il caso di continuare a tacere e lasciare tutti col dubbio di essere scemo, oppure parlare e togliere ogni dubbio. Al Gore decise non solo di parlare (propose addirittura un’intera prolusione) ma per essere sicuro che a nessuno gli fosse rimasto alcun dubbio si preoccupò di ripetere due volte: Completely melted. In seven years.

 

Che dire? A noi, uomini da poco, ci verrebbe da sommessamente osservare che di anni ne sono passati nove e i ghiacci del Polo nord sono tutti ancora là. Donald Trump deve aver concluso che non era più sopportabile lasciare che il mondo fosse governato da questi truffatori: Global warming is a hoax!, ha informato gli americani  in campagna elettorale. Lo hanno votato.

 

Eh già: quella del riscaldamento globale è una truffa. La truffa del secolo. Con la quale si sono smodatamente arricchiti, nel mondo, alcune centinaia di grandi parassiti e, di riflesso, moderatamente arricchiti alcune migliaia di piccoli parassiti e, infine, cibati di briciole alcuni milioni di insignificanti micròbi. Nel complesso costoro sono il vero pericolo planetario, che Trump avrebbe dichiarato di voler affrontare. Che Dio lo protegga.

 

Dr.Franco Battaglia

 

 

Letto 1456 volte

Supporta MeteoClima.net

Donate using PayPal
Amount:
Un tuo piccolo contributo volontario sulla diffusione della ricerca sul scienza del clima e della meteorologia. Grazie ;)

Libro Sulla Tesi Madrigali e Scoperta Rivoluzionaria

Osservatorio Astronomico di Grosseto

Energia & Clima

Clima/Glaciologo-geologo

WORLD METEOROLOGY AND CLIMATE